Migranti – Valigia Blu

Menu

Spoleto, l’annuncio del prete: «In questa chiesa è vietato l’ingresso ai razzisti. Tornate a casa vostra»

«In questa chiesa è vietato l’ingresso ai razzisti. Tornate a casa vostra!». Così don Gianfranco Formenton, parroco di Sant’Angelo in Mercole a Spoleto, ha scritto su un cartellone esposto sul portone di ingresso della sua parrocchia. Un fatto, ha spiegato il sacerdote, da ricondursi ai fatti di questi giorni accaduti a Treviso e a Roma, con protagonisti gli immigrati.

Lo sfogo del sacerdote Il prete, di origini venete, non è dunque rimasto impassibile alle scene di violenza viste in televisione nei giorni scorsi provenienti anche dalle sue terre natali. «Ho voluto dare una risposta ai fatti di Treviso e Roma – spiega il sacerdote – Lo slogan più diffuso oggi è tornate a casa vostra. Con questo messaggio voglio far sapere a chi grida queste parole che ci sono anche luoghi, come la casa di Dio, dove anche loro non sono ben accetti. Tra l’altro son stato persino gentile. Gesù è molto più duro».

 

da Umbria24


Segnalato da:
Ivano Porfiri

Categories:   Segnalazioni

Comments